Macchie cutanee

novembre 15, 2015 in Medicina Estetica Roma

Autore  dott. Antonino Fardella

 

Le macchie cutanee o iperpigmentazioni sono caratterizzate da un inscurimento circoscritto della cute e comprendono:  macchie senili, lentigo solari, efelidi, lentiggini e pigmentazioni post-infiammatorie. Sono causate principalmente dall’errata esposizione solare e dal fisiologico invecchiamento cutaneo. Altre cause comprendono l’ipermelanosi (accumulo di melanina), assunzione di farmaci e patologie endocrine e sistemiche. E’ essenziale una visita Dermatologica  per identificare il tipo di lesione e l’eventuale trattamento più idoneo.

Il laser Neodimio-Yag Q-Switched consente di eliminare selettivamente le cellule che contengono melanina inducendo fototermolisi selettiva senza danneggiare la cute circostante.  Si possono trattare tutte le forme di lesioni pigmentate anche per i fototipi più scuri garantendo risultati ottimali con il minor rischio di effetti collaterali. La durata e il numero delle sedute variano dal tipo e dal numero di lesioni da trattare; è essenziale evitare l’esposizione solare e/o a lampade UVA nelle settimane precedenti  al trattamento e non assumere farmaci fotosensibilizzanti.  Successivamente al trattamento sarà necesserio utilizzare un filtro solare e applicare una crema sulle lesioni trattate.