Biopsia cutanea

marzo 8, 2013 in Dermatologia chirurgica Roma

Autore  dott. Antonino Fardella

punch_biospy_01La biopsia cutanea è un esame poco invasivo che permette di eseguire l’ esame istopatologico di una piccola porzione di cute  con il fine ottenere una diagnosi certa della patologia in corso.

Si effettua ambulatorialmente,  in anestesia locale, prelevando una piccola porzione di pelle tramite un bisturi a lama tonda (punch) e suturando la ferita con un punto semplice. Il pezzo prelevato viene inviato al laboratorio dove, mediante studio al microscopio, si ottiene un esame istologico con la diagnosi della patologia. L’esito cicatriziale è minimo, così come il disagio per il paziente, che dovrà semplicemente medicare la ferita per circa una settimana con antisettici locali.

In dermatologia, la biopsia cutanea rappresenta un valido e prezioso aiuto all’esame obiettivo per giungere a diagnosi di certezza evitando terapie inadeguate e ottimizzando il trattamento.